Allevamento di lumache Chiocciolie Italiane di Laura Luna
a Ciclo Biologico Completo Tuscania (VT) - Italia

Metodo di allevamento

allevamento

Il nostro allevamento si estende su una superficie di 12.000 mq nel mezzo della Maremma Laziale a 200 metri dal livello del mare e a 8 km in linea d'aria dal mar Tirreno. Utiliziamo la tecnica di allevamento detta "all'aperto" su libero terreno. L'utilizzo di questa  tecnica di allevamento a ciclo biologico completo delle chiocciole è la più diffusa nel mondo e nella quasi totalità dei casi in Italia.

 

Questo metodo consiste nell'introdurre, in appositi recinti, chicciole destinate a vivere un ciclo di vita di almeno 18 mesi, ad accoppiarsi e moltiplicarsi. La vendita delle lumche è costituita quindi non già dalle chioccciole immesse, come succede con il sistema incompleto o parziale, ma da quelle che nascono dalle lumache riproduttrici e si sviluppano nel più o meno lungo periodo di ingrasso.

 

L'attuale metdologia di allevamento è il frutto di lunghe sperimentazioni, di studi e di esperienze che via via hanno evidenziato e di conseguenza cercato di risolvere i tanti problei di questa produzione.

 

Nella riuscita dell'elicicoltura vi sono infatti dei fattori determinanti la cui presa in carico porta a risultati ottimi e positivi, fattori che sono di carattere biologico, di carattere tecnico - pratico, ma soprattutto legati all'habitat della lumaca.

 

Le situzioni fondamentali e di prevalente importanza sono le seguenti:

  • utilizzo per la riproduzione di soggetti selezionati e certificati: non si possono utilizzare per questa importante funzione chiocciole che non siano scortate dal relativo certificato e dalla specifica attestazione di origine e di specie;
  • capacità di paziente attesa del risultato nei tempi necessari alla maturazione della lumaca;
  • cura continuativa al fattore " alimento", troppo spesso, specialmente all'inizio dell'attività, non consierato adeguatamente. Non è sufficiente che nel recinto vi sia della vegetazione, occorre che sia giovane, rinnovata, sfalciata e non esaurita nel proprio ciclo vitale;
  • la necessità assoluta della divisione dell' allevamento in recinti; un allevamento senza distinzione di spazi e dei ruoli dei singoli spazi non può portare a risultati concreti;
  • la disponibilità a seguire con la necessaria umiltà un piano di lavoro ed un progetto preparato da una organizzazione che ha un esperienza quarantennale;
  • la ricerca e l'utilizzo di metodi di commercializzazione in cui le lumache soprattutto a livello locale vengano distribuite nei canali più diversificati e venga organizzata da parte dell'elicicoltore una consegna in tutti i periodi dell'anno, senza interruzione e stagionalità.

In rapporto quindi ai vari aspetti enunciati, tenuto conto soprattutto che il mercato "non dovrebbe" accettare lumache con conchiglia debole e carne acquosa garantiamo, grazie a questo metodo di allevamento, la qualità e le caratteristiche orgnolettiche di un eccellente prodotto alimentare.

 

ATTENZIONE AL FAI DA TE!!!

La Lumaca

La lumaca...



Photogallery

ragudichiocciole.jpgallevamento.jpgRigatella.jpgcucinatipica.jpglumache_alla_romana.jpgHelix Aspersa Muller.JPG